InFormaAntìca ED ANCHE, "PRIME NUOVE: BUONE NUOVE" .?. !.

giuseppe-verri-56124-pisa | InFormaAntìca | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

giuseppe-verri-56124-pisa
InFormaAntìca





InFormaAntìca
ED ANCHE,
"PRIME NUOVE: BUONE NUOVE" .?. !.

Leggere Leggere Leggere E Rileggere LA Natura .?. !.

Orare E Ben LAVorare .?. !.

LAVorare Raro Moderatamente .?. !.

LAVorare Meglio LAVorare Tutti .?. !.

LAVorare UNIVERSALE come un CUORE di Ognuno ed Ogni Cosa .?. !.

LAVorare Ad Onore e Gloria di Ciascuno dei PLURICOMPONENTI UNIVERSALI negli:

 UMANI ANIMALI VEGETALI COSE FISICHE E COSE ASTRATTE

Organizzati sulla Terra in VIVIBILI HABITAT VARIEGATAMENTE ASSORTITI .?. !.

SCIENZA
6 ottobre 2010
Cari Dottori di Psicologia Dinamica Consideriamo l'ES come Sovraconscio strutturato, Cosmico, Collettivo, di Anima Personalità?
 Cari Dottori di Psicologia Dinamica <== Click

 Spero che vorremo osservarci, in chiave di conoscenza "sub specie aeternitatis":

Consideriamo l'ES come Sovraconscio strutturato, Cosmico, Collettivo, di Anima Personalità:

- tenere conto della informazione universale strutturata pluri-gestita, dalla intelligenza del Grande Ammaso Sferico, dalla intelligenza della Via Lattea, dalla Intelligenza Solare e Planetaria, in tutti gli Eoni Ere Epoche Periodi. Teniamo conto della informazione universale testimoniata dalla nostra Anima Personalità sezione dell'Anima Mundi Universale.

- InForma!AZioNE come Sovraconscio strutturato, Cosmico, Collettivo, di Anima Personalità.

- InForma!AZioNE : E' L'Es della psicodinamica, anche junghiana, ma elaborata come Aspetto Luce ed Aspetto Ombra di ciascun pluri-componente Universale che è testimone di tipo olografico della struttura dell'intero nostro universo.

Leggeremmo anche -Tutto è uno, L'Universo Olografico, Michael Talbot-

Ciascun pluri-componente, sempre sistemico e di tipo olografico della universalità, E' Sistema LUCE=OMBRA:

Aspetto Luce Il treno (il fuso) d'onda locale quasi-stazionario & L'Aspetto Ombra L'oscillazione tutta nella universalità Ospitante.

 

 

InForma!Antìca.

 

FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio
??fdte

 

Giuseppe Verri
Collaboratore Tecnico Enti Ricerca
56124 – PISA

 http://www.facebook.com/note.php?note_id=453887010344

Carl Gustav Jung

"Occuparsi dei contenuti dell'inconscio forma l'uomo e
determina la sua trasformazione"
(Carl Gustav Jung, "Ricordi, sogni, riflessioni", da "A come Amore").


InConscio come Sovraconscio Cosmico<=>Solare<=>Collettivo .?. !.

InForma!Antìca:
Prime Nuove sono... BUONE NUOVE .?. !.

Il Sogno Vivido della Ragione Generi Varie Mostre d'Arte .?. !.
&
PluriConcerTiAmo in Natura con SIMPATIA InterSpecie .?. !.

Considerazione:
LA Semplicità è PACE PROFONDA anche nel PROPRIO INTIMO dell'ESSERE come Spirito Contemporaneo sezione dell'ANIMA PERSONALITA' in Afflato con L'ANIMA MUNDI.

Riflessione:
E' sempre IL LAVorare pacifico e PluriConcertAtivo a migliorare Lo Stato della UniverSALità. Le guerre peggiorano lo stato delle comunità:
Non Esiste Vittoria, MAI, che non sopporti tanti lutti e deterioramenti.
Ci Purifichi solamente Il Riscaldare del PADRE SOLE anche Fratello come perenne Fiamma LAVorativa PluriConcertAnte con LA MADRE TERRA anche Sorella.
Leggeremmo(?) anche:
Verso un'ecologia della mente, Steps to an Ecology of Mind, Gregory Bateson

FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio

??fdte

Giuseppe Verri
Collaboratore Tecnico Enti Ricerca
56124 – PISA

PS
Album EcoSOStenibiltà:
http://www.facebook.com/album.php?aid=2014686&id=1046361014

VIVRE pour VIVRE ENSEMBLE pour l'Eternité .?. !. VpV E

SCIENZA
30 novembre 2009
Solare Termodinamico & Cogenerazione TurboMetano con recupero energie di scarico nei volani termici ?
Giuseppe Verri GiVe GiuGio su Facebook

Leggeremmo(?): http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/ambiente/nucleare3/rubbia-intervista/rubbia-intervista.html


Illustre Nobel Carlo Rubbia

Prenderemmo in considerazione anche l'Eolico?
- Microeolico combinato con fotovoltaico per singoli edifici.
- Eolico di alta quota anche ad asse verticale su cuscinetti magnetici

Eppoi Anche l'energia marina di:
- Correnti Marine Profonde poco visitate dall'ittica migrante
- Maree con impianti ad
un centinaio di metri dalla costa
- Moto ondoso a distanza dalla costa
Comunque:
- Solare Termodinamico in cogenerazione elettrica con centrali Turbogas=Turbometano come il Progetto Archimede?
I Volani Termici del termodinamico vengono riscaldati anche dal calore dei fumi e vapori di scarico del Turbometano da accendere solamente di notte e col cielo nuvoloso.....
Eviteremmo megacentrali di qualsiasi tipo perchè poco affidabili con megaimpianti di trasporto ad altissime tensioni (Sensibili ai black-out, sensibili alle tempeste solari, tra l'altro) ?

Giuseppe Verri
Collaboratore Tecnico Enti Ricerca
56124 - PISA
 

Progetto Archimede Solare Termodinamico in Cogenerazione con centrale Turbogas


PS

Ascoltiamo IL Premio Nobel CARLO RUBBIA

Il nuke iniziato col progetto Manhattan, con l'uranio e derivati avvelena il pianeta fin per milioni di anni.
Produce neoplasie e malformazioni dei feti anche pel semplice esercizio delle "pile atomiche" di Fermi poi Reattori di II e III Generazione con tante scorie che l'USA ne ha accumulate circa 70mila tonnellate nelle discariche del deserto in Nevada.
Crimini ed incidenti come Hiroshima Nagasaki Chernobil, ecc. ci dovrebbero convicere a desistere dal rimettere "la corona di spine" a Gesù il Cristo. Corona di spine che sono le centrali di potenza. Megacentrali che trafiggono il caput mundi a guisa di corona di spine (specie il nucleare con emissione diretta di radiazioni, anche stelle di neutrini, estemporaneamente evidenti nel campo di raggi cosmici anche solare):
"Caput Mundi" LA TERRA VIVENTE TUTTA non solamente ROMA.
Ricordiamo che IL valido scienziato premio Nobel Carlo Rubbia aveva già cercato di impostare Gli ADS al Torio "Accelerator Driven System" da Lui inizialmente nominati "Amplificatori di Energia" Sistemi Assistiti Totalmente Sottocritici con scorie terminali di 25 anni di emivita (se con raffreddamento a piombo PURO fuso. Piombo PURO fuso, anche come target dell'acceleratore dei protoni relativistici, per la produzione degli indispensabili Neutroni Lenti)
Gli ADS al Torio Accelerator Driven System potrebbero essere USAti anche in Europa in siti controllati dalle Nazioni Unite per Svelenare il Pianeta dalle scorie a lunghissima e lunga emivita. Come dal vecchio Progetto TRASCO TRAsmutazione SCOrie dell'ENEA-INFN, Scorie immesse in piccole quantità negli ADS al Torio (in Regime Totalmente Sottocritico). Con TRAsmutazione SCOrie A Scorie terminali a 25 anni di emivita Vetrificabili e Reimmettibili nelle esauste miniere di uranio. TRASCO con ADS ora pianificata dal Progetto EUROTRANS (anche impelagato nella iv gen nuke ancora inquinante).
Veramente EUROTRANS starebbe per "EUROpean Research program for the TRANSmutation of High Level Nuclear Waste in an Accelerator Driven System

http://lxmi.mi.infn.it/~alimonti/press/docs/Pres_Pierini.pdf


FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio

Giuseppe Verri
56124 - PISA

PPS

Nella Foto:
Franco Rasetti Scienziato Cosciente dell'Autocontrollo Scienza
Che smise ogni ricerca nucleare per evitare la degradazione ambientale E SOCIALE.
Divenne Scienziato BOTANICO E PALEONTOLOGO
"I Fiori delle Alpi" è uno dei testi prodotti dopo l'esperienza di Via Panisperna abbandonata in tempi precoci

SCIENZA
31 luglio 2009
Facciamo nel modo più semplice la cosa più difficile: parlar bene di qualcuno Cosciente di SE ?!

quote (givegiugio @ 6 Aug 2007, 9:54 )

http://it.wikipedia.org/wiki/Bombardamento_atomico_di_Hiroshima_e_Nagasaki

http://it.wikipedia.org/wiki/Progetto_Manhattan

Facciamo nel modo più semplice la cosa più difficile: parlar bene di qualcun altro Cosciente di SE ?!

http://www.fainotizia.it/2006/10/19/facciamo-nel-modo-pi-semplice-la-cosa-pi-difficile-parlar-bene-di-qualcun-altro


Voglio ricordare la fulgida immagine dello Scienziato di via Panisperna Franco Rasetti che seppe ridefinirsi SCIENZIATO NATURALISTA producendo opere: di botanica sulla flora alpina "i fiori delle Alpi" e paleontologia nei lunghi sessanta anni di vita, dei suoi cento ed oltre,dopo i primi quaranta dove si era affermato nella ricerca sull’atomo ed i raggi cosmici.

Franco Rasetti.
http://it.wikipedia.org/wiki/Franco_Rasetti

“Rasetti fu l’unico che si rifiutò di collaborare al progetto della bomba a fissione per ragioni morali” [A, pp. 36-37].

Rifugiatosi in Canada, aveva impiantato un laboratorio per svolgere ricerche prima in fisica nucleare e successivamente sui raggi cosmici.

Contattato per entrare a far parte di un gruppo di fisici britannici che sarebbero poi stati assorbiti nel progetto Manhattan, declinò l’offerta:

“ci sono poche decisioni mai prese nel corso della mia vita - scrive Rasetti - per le quali ho avuto un minor rimpianto.

Ero convinto che nulla di buono avrebbe potuto scaturire da nuovi e più mostruosi mezzi di distruzione,

e gli eventi successivi hanno confermato in pieno i miei sospetti.

Per quanto perverse fossero le potenze dell’Asse, era evidente che l’altro fronte stava sprofondando a un livello morale (o immorale) simile nella condotta della guerra,

come testimonia il massacro di 200000 civili giapponesi a Hiroshima e Nagasaki”.

Del tutto “disgustato per le ultime applicazioni della fisica”, Rasetti decise di abbandonare la fisica e dedicarsi a ricerche di biologia e geologia

(e divenne un grande specialista, pubblicando memorie di paleontologia e una grande monografia sulla flora alpina).

La condotta di Rasetti fu quasi messa in ridicolo da molti suoi colleghi:

Amaldi in una lettera a Fermi del 5 luglio 1945 parla di “un particolare processo di isolamento psichico del nostro amico”

e sollecita Fermi ad intervenire per costringerlo a dimettersi dalla cattedra di spettroscopia che ancora occupava a Roma

(“non vediamo la ragione di avere un professore di spettroscopia che abita a circa 6000 miglia cercando trilobiti”).

Eppure Rasetti aveva le sue buone ragioni: come scrive in una lettera a Enrico Persico

“tra gli spettacoli più disgustosi di questi tempi ce ne sono pochi che uguagliano quello dei fisici che lavorano nei laboratori

sotto stretta sorveglianza dei militari per preparare mezzi più violenti di distruzione per la prossima guerra”.


http://it.wikipedia.org/wiki/Progetto_Manhattan


FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio


PS

http://www.ecofantascienza.it/main.html

Il difetto delle attuali politiche ambientali è che spesso agiscono solo sui sintomi (dei disastri ambientali) anzichè sulle cause. Adesso però esistono, o sono a portata di mano, le tecnologie e le conoscenze per affrontare in maniera efficace i principali problemi che affliggono il nostro pianeta.

http://www.enea.it

http://www.enea.it/com/solar/linee/vantaggi.html


--------------------------------------------------------------------------------

Le tecnologie disponibili

La produzione di energia elettrica da solare termodinamico è stata sperimentata e dimostrata utilizzando diverse tecnologie di raccolta e concentrazione della radiazione solare.

Per la produzione di energia da immettere in rete vengono utilizzati:

sistemi a collettori parabolici lineari

sistemi a torre

mentre per la produzione destinata a piccole comunità isolate sono utilizzati i sistemi a concentrazione puntiforme (specchi parabolici).

Il sistema progettato dall’ENEA combina le due tecnologie dei sistemi a collettori parabolici lineari e dei sistemi a torre e prevede una serie di profonde innovazioni che permettono di superare i punti critici di entrambe.

EUROTRANS - Il bruciamento delle scorie nucleari:
le sfide tecnologiche e i programmi in corso
E TRASCO
(TRAsmutazione SCOrie)
http://lxmi.mi.infn.it/~alimonti/press/docs/Pres_Pierini.pdf




FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio

yxfdte
YDRWF

YDRWC
YDRWY
YDRWW

YDSWA


Giuseppe Verri

Collaboratore Tecnico Enti Ricerca

56124 - Pisa



 

*



 
Leggere Leggere Leggere E RiLeggere LA Natura .?. !.
Orare E Ben LAVorare .?. !.
LAVorare Raro Moderatamente .?. !.
LAVorare Meglio LAVorare Tutti .?. !.
LAVorare UNIVERSALE come un CUORE di Ognuno ed Ogni Cosa .?. !.
LAVorare Ad Onore e Gloria di Ciascuno dei PLURICOMPONENTI UNIVERSALI negli:
UMANI ANIMALI VEGETALI COSE FISICHE E COSE ASTRATTE
Organizzati sulla Terra in VIVIBILI HABITAT VARIEGATAMENTE ASSORTITI .?. !.

 

Giuseppe Verri GiVe GiuGio | Crea il tuo badge

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte